La nave Baba T, da anni attraccata nel porto di Milazzo, alla fine del molo Marullo, è stata venduta dal tribunale di Barcellona. Ad acquistarla un armatore greco che ha presentato un offerta di 198 mila euro su una base d’asta di 153 mila. Quattro i concorrenti. Dopo il disbrigo pratiche la nave turca verra rizzata e portata via entro un mese circa. La vicenda che vide protagonista la nave e il suo equipaggio è stata al centro di una storia umana che ha coinvolto tutta Milazzo nel dicembre 2008. La società proprietaria della Baba T, infatti, a causa di difficoltà economiche abbandonò a Milazzo il mezzo e i marinai stranieri. Grazie ad una colletta e all’impegno dell’associazione marinara “Stella Maris”, che prese in custodia l’imbarcazione, furono seguiti e ottennero il biglietto per ritornare in patria. La nave verrà smontata per recuperare il ferro.

Condividi questo articolo
291 visite