La mareggiata che sta colpendo Milazzo ha “divorato” la spiaggetta che si era formata sul lungomare Garibaldi, di fronte alla Prenatal. Le onde hanno spazzato via le barche che trovavano riparo sulla riva. Le imbarcazioni sono state dannegiate e alcune portate al largo. Fino alle 18 il vento, che da stanotte ha colpito la città del Capo, continuerà a soffiare forte. Secondo il bollettino dei naviganti nel tirreno meridfionale, settore est (proprio la posizione di Milazzo), toccherà forza 10. La città è quasi deserta.

Mareggiata in Marina

 

Il sindaco Carmelo Pino, ieri pomeriggio, dopo una incertezza iniziale, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Provvedimento che forse sarà preso anche domani, ma ancora non è stato firmata nessuna ordinanza. Sia i vigili urbani che i vigili del fuoco, fino ad ora, non hanno effettuato interventi rilevanti.

Condividi questo articolo
733 visite