Domani le scuole di Milazzo di ogni ordine e grado resteranno chiuse a causa dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile regionale. Milazzo rientra tra i comuni a rischio. In realtĂ  il sindaco Carmelo Pino, intervistato da OGGI MILAZZO un’ora fa, aveva assicurato che le scuole avrebbero svolto regolarmente lezione. Ma dopo che i comuni di Barcellona e Messina hanno disposto la chiusura dei propri istituti, ha deciso di seguire la stessa linea. La fase piĂą intensa delle piogge, infatti, è prevista dalla tarda serata di oggi fino alla prima mattinata di giovedi, i bollettini meteo sottolineano che “i fenomeni assumeranno carattere di tempesta”.

 

Lo Ionio diverrà molto mosso o agitato, specie nella giornata di giovedì, più attenuato sottocosta il Tirreno mentre attorno alle Eolie i venti saranno impetuosi e quindi il moto ondoso è previsto in aumento. Le temperature non saranno rigide, i valori oscilleranno tra 8 e 14°C, e a preoccupare le autorità sono soprattutto la quantità di pioggia che si prevede “eccezional” proprio sul messinese e proprio su quei territori già feriti dalle alluvioni. Il comune di Milazzo ha attivato il Centro Operativo. Da venerdì è previsto un netto miglioramento. Un provvedimento – ha detto il sindaco – a salvaguardia dell’incolumità degli studenti e degli operatori della scuola, stante che in situazioni analoghe si sono verificati allagamenti in quasi tutto il territorio comunale che hanno causato danni di gravi entità alle strade e a parecchie abitazioni private della Piana. Come Comune abbiamo anche predisposto quanto necessario per fronteggiare eventuali situazioni che – mi auguro di no – dovessero verificarsi creando disagi alla popolazione”.

Condividi questo articolo