Vittoria doveva essere e vittoria e’ stata. Il Bastione, dopo la brutta sconfitta con il modesto Ghibellina, espugna il difficile campo di Lipari con una prestazione finalmente convincente. Gli uomini del presidente Ragini conquistano i tre punti grazie alla doppietta di Milanese e alle reti di Cusumano e Admir. Nulla da fare, invece, per la Folgore, che con l’Itala San Marco arriva a quindici sconfitte (su sedici incontri). Questa volta, pero’, i ragazzi di De Luca hanno dato filo da torcere agli avversari, rimanendo in gara fino a dieci minuti dal termine, anche grazie al gol della speranza di D’Amico.

 

In Seconda gara rinviata per il Real Gabbiano che non ha potuto raggiungere Fondachelli per lo sciopero che ha paralizzato la Sicilia in settimana, mentre in Terza l’ArciGrazia ha atteso invano il Messinaudace. Arbitro presente, quasi certamente sara’ assegnata la vittoria a tavolino ai ragazzi di Italiano. Gioca, invece, la Duilia, nel derby fuori classifica con il Bastione: pirotecnico 6-4, con protagonista il giovane Isgro’ autore di una tripletta.

Condividi questo articolo
386 visite