“E’ arrivata la tua ora. Auguri”. Auguri con minacce per il responsabile dell’associazione ambientalista Adasc di Milazzo. Ieri mattina Peppe Maimone ha ricevuta per posta una lettera di minacce, con una croce disegnata, già oggetto di una denuncia alle forze dell’ordine. Maimone, noto per le battaglie ambientaliste dai toni popolari, si dice tranquillo. I componenti dell’Associazione per la Difesa dell’Ambiente e della Salute dei Cittadini ha espresso con una nota solidarietà nei confronti del suo presidente “per il vile gesto minaccioso ricevuto”.

Peppe Maimone

“Condanniamo quanto accaduto – dichiara Assunta Sciacca, segretaria dell’associazione- peppe è un giovane che si batte solo ed esclusivamente per la tutela dell’Ambiente e per la difesa della Salute di tutti noi. È un atto infame quello avvenuto. Questi comportamenti possono essere definiti solo delinquenziali. Gli autori del messaggio di “auguri”, definibili codardi, non avendo il coraggio e l’intelligenza  di confrontarsi su problematiche che riguardano l’intera collettività cercano di impaurirci ma senza ottenere nessun risultato.  Peppe non sei solo. Continuiamo a lottare. Questi segnali ci confermano ancora di più che siamo sulla giusta strada. Stiamo lavorando bene” conclude Assunta Sciacca.

 

Condividi questo articolo
372 visite