Questa mattina, nel porto di Milazzo si è svolta un’esercitazione antincendio e di port-security organizzata dalla Capitaneria di Porto, che ha visto la partecipazione di dipendenti pattuglie automontate a terra e mezzi nautici a mare, unitamente ad una squadra antincendio della Nettunia, a tutti i servizi tecnico-nautici del porto di Milazzo e del Servizio Sanitario 118 con una autoambulanza di soccorso. Per l’occasione, è stato simulato un incendio a bordo del M/T Pietro Novelli, scaturito a causa dell’esplosione di un ordigno sospetto.

 

Queste esercitazioni, che si svolgono periodicamente, servono a testare il livello di addestramento e la sinergia tra le diverse componenti che operano durante l’emergenza nonché a monitorare l’efficienza e la funzionalità dell’organizzazione di security, dei mezzi antincendio immediatamente e direttamente disponibili in ambito portuale, unitamente a quelli presenti sui mezzi di soccorso intervenuti.

Condividi questo articolo
277 visite