Inedito Milazzo. Assenti Bucolo e Proietti per squalifica, Catalano avanza Imparato a centrocampo in marcatura a uomo su Clemente. Moscati al 6′ va vicinissimo alla rete. Punizione di Clemente, controllo sospetto di mano e tiro fuori da un passo. Al 27′ gran tiro da fuori di Fiore respinto con difficoltà da Giordano. Al 39′ prima palla toccata e primo tiro di Malafronte che in acrobazia sfiora l’incrocio dei pali. Traversa di Benedetti direttamente su punizione alla fine del primo tempo.  Ad inizio ripresa subito Spilabotte pericoloso con una discesa e botta da lontano: palla alta. Al 69′ ci prova Margarita da posizione defilata. Milazzo vicinissimo alla beffa finale con Cuomo che da angolo manda a lato di un soffio.

 

Milazzo – Perugia 0-0 ( finale)
Milazzo (4-1-4-1): Croce ; Dipasquale 6, Benci , Cucinotta , Llama ( 31’st Mngiacasale) ; Imparato (25 st Cuomo) ; Quintoni , Fiore ; Simonetti , Spilabotte ; Malafronte ( 43’st Strumbo). A disposizione: Pergamena, Ingemi,Rasà, Scalzone. All. Gaetano Catalano.
Perugia (4-2-3-1): Giordano ; Anania (18’st Zanchi ), Cacioli , Russo, Pupeschi ; Benedetti , Borgese ; Moscati ( 18′ Ferri Marini)  , Clemente , Margarita ; Tozzi Borsoi ( 31’st Bueno). A disposizione: Despucches, Borghetti, Mocarelli, Sansotta. All. Battistini.


Arbitro: Francesco Fiore di Barletta.
Assistenti: Alessandro Cinquemani (Palermo) e Francesco Barbetta (Albano Laziale)
Reti:
Note: spettatori 400 circa, una decina di tifosi ospiti, paganti 375. Ammoniti: Imparato, Malafronte, Mangiacasale Quintoni del Milazzo e Borgese e Pupeschi

SEBASTIAN DONZELLA

 

Condividi questo articolo