Avrebbe violato gli arresti domiciliari, i carabinieri lo trasferiscono al carcere di Gazzi. E’ successo intorno alle 14 di ieri. I Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare nei confronti di un 21enne, Davide Emanuele, nato a Messina nel 1990, ma residente a Milazzo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per dare esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Messina.

 

Condividi questo articolo