Dopo il flop della gara ciclistica in notturna organizzata dalla Libertas Messina nell’ambito dei festeggiamenti del patrono, domenica mattina si replica con il 3° trofeo ciclistico del Capo di Milazzo, prova del campionato provinciale di ciclismo. L’ennesima manifestazione che terrà “ostaggio” una parte della città interdetta al traffico che – come già dimostrato nelle altre edizioni – difficilmente coinvolgerà i cittadini e rischia di svolgersi nella totale apatia. Purtroppo dalle parti del comune non l’hanno ancora recepito. «Sono state diciassette le richieste relative all’organizzazione di gare ciclistiche a Milazzo e ne abbiamo accolte solo quattro», sostiene l’assessore allo Sport Pippo Crisafulli.  

Intanto, domenica, il centro di Milazzo sarà spaccato in due. Per consentire lo svolgimento del 3° trofeo ciclistico del Capo di Milazzo, domenica 16 settembre cambierà la viabilità nelle zone interessate dalla manifestazione. Con ordinanza del comando di polizia municipale è stato infatti disposta dalle 7 alle 12,30 e comunque fino al termine della manifestazione, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati nelle seguenti vie: G.B. Impallomeni, S. Domenico, Federico di Svevia, Papa Giovanni XXIII, Addolorata (SP 72), Croce, Paradiso, Dei Platani, Aldo Moro (SP 72 bis – ex Panoramica), Marina Garibaldi (tratto da via A. Moro a via C. Colombo), C. Colombo.
Dalle 9,00 alle 12,30 e comunque fino al termine della manifestazione, inoltre divieto di transito per tutte le categorie di veicoli non interessati alla manifestazione ciclistica, ad esclusione dei mezzi di Polizia e di Soccorso nelle seguenti vie: G.B. Impallomeni, S. Domenico, Federico di Svevia, Papa Giovanni XXIII, Addolorata (SP 72), Croce, Paradiso, Dei Platani, Aldo Moro (SP 72 bis – ex Panoramica), Marina Garibaldi (tratto da via A. Moro a via C. Colombo), C. Colombo.

Condividi questo articolo
2.159 visite

10
Rispondi

avatar
400
8 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
LuxMamertinoCittadino sequestratomilazzosenzafuturoenzo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Mamertino
Ospite
Mamertino

Perché non pensano a rendere agibile la tribuna dello stadio Marco Salmeri che cade a pezzi invece di fare a Coppa Cobram

Cittadino sequestrato
Ospite
Cittadino sequestrato

Proprio perché mi piace il ciclismo non accetto che si blocchi una città: certe cose, il codice penale le identifica come “sequestro di persona” e francamente mi sento in ostaggio dal momento che ,per esercitare i miei diritti di libero cittadino,devo uscire di casa alle 7 del mattino,per farvi ritorno nel pomeriggio,solo per una inutile gara!E’ pura follia!

milazzosenzafuturo
Ospite
milazzosenzafuturo

abbattete sto rudere della foto, o almeno copritelo: è impresentabile

enzo
Ospite
enzo

Anche io faccio gare di bici e posso dirvi che solo a milazzo ci si lamenta. In altri posti fanno belle organizzazioni, ci cercano, ci accolgono. Solo a milazzo c è questo schifo !!!

enzo
Ospite
enzo

Poi vi lamentate che a milazzo non fanno nulla. Siti sulu bonu mi vi manciati a calia nta panchina da marina !!!

Lux
Ospite
Lux

Le manifestazioni del tipo non si fanno dall’oggi al domani ma vengono precedute da una campagna promozionale anche allo scopo di sensibilizzare la popolazione…. Inoltre si valutano attentamente quelle che sono le esigenze di viabilità (puru chi stradi spasciati) in considerazione della disponibilità urbanistica…. La verità è che “per fare l’albero ci vuole il seme…” Chi organizza ha bisogno

Franco
Ospite
Franco

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CHE COSA? DILETTANTI, AMATORALI, PENSIONATI, DOPOLAVISTI, GIA’ DIPARTITI……..