SANT’AGATA DI MILITELLO. Nella spendida location del Castello Gallego di Sant’Agata di Militello sabato 25 agosto, dalle 15 alle 22.30 si svolgerà la seconda edizione dell’Italian GameFest 2018 organizzata da Google Developer Group Nebrodi insieme ai Gdg Palermo, Gela e Catania. Si tratta di una conferenza dove si parlerà di sviluppo, design, business, marketing, ma anche di un po’ tutto quello che riguarda il mondo dei video games.

L’evento, patrocinato dal Comune di Sant’Agata di Militello, è supportato ufficialmente da Google e rientra all’interno delle attività fatte dai Google Developer Group. La conferenza sarà aperta da Salvino Fidacaro organizzatore, main manager del Gdg Nebrodi e Intel Software Innovator insieme a Gino Zingales Alì, co-manager del Gdg Nebrodi anche lui Intel Software Innovator insieme a dieci relatori: Samuele Sciacca con il talk “Da idea a videogioco in 3 giorni, Gian Marco Pane con “Giocando s’impara”, Valentina Ventura con “Il linguaggio dei video game”, Francesco Passantino con “Game Coding for Kids”, Manuel Gentile con videogame per bambini, Carlo Lucera con “Gamification su android”, Edoardo Ullo “ilvideogioco.com”. La conferenza avrà tre ospiti d’eccezioni Marco Giammetti Art director ed esperto di realtà virtuale, Aurelio La Ferla modellatore e grafico 3D attualmente lavora Londra per un’importante azienda di videogame, Mauro Aprile Zanetti tech evangelist nella Silicon Valley.

Nello spazio che ospita la conferenza verranno allestiti delle aree Showcase in cui sarà possibile far vedere e provare alcune applicazioni. L’area dedicata allo showcase di videogiochi vuole essere un punto d’incontro di tutti coloro che si occupano di videogame. Questa seconda edizione ha già raggiunto il sold out, ma siamo sicuri che l’evento avrà un seguito visto la grande affluenza di partecipanti, come del resto la maggior parte delle attività organizzati dai Gruppi Developer Google.

 

Condividi questo articolo
761 visite