In attesa dell’insediamento del commissario, l’Amministrazione comunale cerca di accelerare sui bilanci da esitare e nell’ultima riunione di giunta ha approvato ben tre delibere riguardanti i Piani triennali delle opere pubbliche degli anni 2016-2017 e 2018, adempimenti propedeutici alla definizione dei documenti contabili. Sostanzialmente non ci sono grosse novità anche perché la situazione finanziaria di palazzo dell’Aquila non consente di prevedere interventi se non quelli già finanziati.

Ma il via libera ai Piani triennali – come sottolinea l’Amministrazione – permette anche di poter portare avanti il lavoro di definizione degli strumenti finanziari che dovranno essere esitati a stretto giro così come impone la presenza del commissario ad acta.
Carmelo Messina, funzionario dell’assessorato ha ricevuto l’incarico di commissario ad acta non solo per l’approvazione del Consuntivo 2014 e di tutti gli altri rendiconti di gestione, ma anche “per sollecitare l’approvazione dei bilanci di previsione 2016-2018 e 2017-2019”..

Condividi questo articolo
740 visite