SAN FILIPPO DEL MELA. Nel corso della settimana a San Filippo del Mela sarà attivato ad Archi un laboratorio mobile dell’Agenzia regionale protezione ambiente (Arpa) nel tentativo di individuare le cause che per giorni hanno ammorbato il comprensorio di Milazzo. A richiederlo al direttore Antonino Marchese è stato il primo cittadino Gianni Pino durante i giorni in cui si è manifestato il fenomeno.

Un intervento a dir poco tardivo – a dire il vero – che conferma l’esigenza del territorio di avere una sede distaccata dell’Arpa sul territorio. Da oltre un anno l’agenzia deve trasferire del personale negli uffici del comune di Milazzo, nella sede dei Cappuccini, ma il provvedimento viene costantemente rinviato.

Condividi questo articolo
2.093 visite

2
Rispondi

avatar
400
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
LuluLulu Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Lulu
Ospite
Lulu

Ma la stessa richiesta non la poteva fare il nostro amato Sindaco di Milazzo?Quello che mi suona strano è che da tre anni, di Raffineria non se ne parla per niente, tutti tacciono. E’ più interessante per ora la spazzatura, è impegnato a mettere i fermi amministrativi a chi non paga le bollette.E il nostro Assessore all’Ambiente Maisano? Anche lui impegnato con la spazzatura.Ma è così importante?

Lulu
Ospite
Lulu

Si avvertiteli così poi tutto risulta nella norma… Prima a Santa Chiara ci rubaru…