MESSINA. Taobuk, il festival letterario che si terrà a Taormina dal 23 al 27 giugno, fa tappa a Messina. Nell’ambito della rassegna “Leggere il presente” organizzata dall’Università di Messina, dall’Accademia Peloritana dei Pericolanti e da Taobuk  Clara Sanchez sarà presente lunedì 18 giugno, alle 18, nell’aula magna dell’ateneo messinese per presentare il su libro “L’amante silenzioso”, edito da Garzanti. Dialogherà con lei la giornalista Lucia Gaberscek. Per un gruppo ristretto di giornalisti l’autrice farà tappa al Marina del Nettuno per un aperitivo. All’appuntamento parteciperà la presidente del festival letterario Antonella Ferrara. L’occasione servirà a presentare il programma dell’edizione 2018 di Taobuk che prenderà il via sabato 23 giugno al teatro antico di Taormina.

Clara Sanchez, una vita per la scrittura. Nata a Guadalajara, nella comunità di Castiglia-La Mancia, Clara Sanchez ha iniziato la sua carriera scrivendo per giornali letterari e per quotidiani come El Pais. Agli inizi degli anni Duemila diventa sempre più nota al pubblico, in Europa come in America Latina, fino al successo editoriale giunto nel 2010 con Il profumo delle foglie di limone edito in Italia da Garzanti. Ha ottenuto diversi riconoscimenti importanti in Spagna, come il premio Alfaguara con La meraviglia degli anni imperfetti (2016), il premio Nadal con Il profumo delle foglie di limone (2010) e il premio Planeta con Le cose che sai di me (2014).

Il suo ultimo libro è L’amante silenzioso, pubblicato sempre da Garzanti. Al centro della trama c’è Isabel, che tutti credono sia una giovane fotografa, ma che in realtà è alla ricerca di Ezequiel. Lungo un viaggio in Kenya, la protagonista si dovrà raffrontare con una realtà che non è quella che appare. E rischierà anche di finire nelle mani di persone senza scrupoli.

Condividi questo articolo
326 visite