Oggi, martedì, 12 giugno, si svolgeranno le celebrazioni in occasione della Giornata della Marina Militare, all’interno del Comando Marittimo Sicilia ad Augusta e a Milazzo. La scelta della data per questa celebrazione è piena di significato: esattamente cento anni fa, la sera del 9 giugno 1918 due motoscafi armati siluranti (MAS), comandanti dal capitano di corvetta milazzese Luigi Rizzo e dal guardiamarina Giuseppe Aonzo partirono da Ancona per la  storica “Impresa di Premuda”. All’alba del 10 giugno, proprio al largo dell’isola dalmata, il Comandante Rizzo sferrò l’attacco alla flotta astro ungarica con i due MAS armati di siluri riuscendo ad affondare la corazzata Santo Stefano.
L’azione bloccò la veemenza della flotta nemica e contribuì al successo, sul mare e su terra, della Prima Guerra Mondiale. Per questo questa data, è stata scelta dalla Marina Militare per celebrare la sua giornata. L’appuntamento è in Marina Garibaldi, in prossimità della statua di Luigi Rizzo, alle ore 19.
Condividi questo articolo
1.125 visite