Gli uffici del settore Ambiente hanno ufficializzato le novità che entreranno in vigore a partire dal prossimo 1 giugno per quanto riguarda il servizio di raccolta differenziata. La raccolta sarà anticipata a partire dalle ore 4 del mattino (attualmente comincia alle ore 6). Ad essere modificato sarà il calendario settimanale relativo alla tipologia da raccogliere per le civili abitazioni e per le attività commerciali che avranno garantita la raccolta dell’umido ogni giorno e quella della differenziata tre volte a settimana per tipologia. La modifica all’attuale capitolato costerà al Comune 50 mila euro più iva al mese, somme che saranno recuperate dai risparmi ottenuti nei primi mesi dell’anno grazie all’aumento della differenziata (complessivamente circa 200 mila euro).

Ecco il dettaglio del nuovo calendario:

Lunedì: Umido e Carta

Martedì: Indifferenziata

Mercoledì: Umido e Vetro (che dunque non sarà più ritirato il giovedì come avviene adesso)

Giovedì: Plastica ( non più il mercoledì a differenza di adesso)

Venerdì: indifferenziata

Sabato: Umido

Domenica il servizio invece non sarà attivo.

Nei prossimi giorni comunque la Loveral, la ditta che si occupa della raccolta e smaltimento, procederà alla distribuzione alle famiglie del nuovo calendario settimanale di conferimento con tutte le informazioni relative.

Altra novità riguarda l’orario di raccolta dei rifiuti. Gli addetti della ditta inizieranno alle 4 del mattino e non più alle 6, come in atto avviene. Inoltre sarà istituita un’isola ecologica mobile al Tono per il periodo giugno/agosto. Tale piattaforma sarà collocata nel parcheggio adiacente il boschetto dell’Ancora.

Per quel che riguarda, infine, la possibile riduzione del conferimento della cosiddetta “indifferenziata” da due ad un solo giorno alla settimana, tale ipotesi sarà valutata successivamente e comunque dopo la stagione estiva.

 

Condividi questo articolo
7.556 visite

8
Rispondi

avatar
400
5 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
Francesco B.ceceSALVOxRosy Abatesenzapelisullalingua Recent comment authors
più recente meno recente più votato
SALVOx
Ospite
SALVOx

Questa modifica partirà tra 3 giorni, dalle mie parti San Pietro nessun tipo di informazione è stata data.

Rosy Abate
Ospite
Rosy Abate

Sono tre giorni che non passano per la plastica zona San Giovanni lato ponente, immaginate quando c’è un po’ di vento.

senzapelisullalingua
Ospite
senzapelisullalingua

Sarebbe ora che i milazzesi prendessero coscienza che quando la gestione della cosa pubblica è fatta approssimativamente e/o senza risultati apprezzabili,in difformità di ciò che viene chiesto in pagamento.
In autotutela,ci si astenga dal pagamento o lo si riduca in modo proporzionale al servizio non reso,mettendo in mora il sindachello e la sua cricca sospendendogli il pagamento degli stipendi.

Francesco B.
Ospite
Francesco B.

sarebbe ora invece che i milazzesi si rendessero conto di essere in parte dei grandissimi incivili siculi della peggiore specie, degli zozzoni, lordi e ignoranti! facile dare la colpa sempre al sindaco di turno quando basta fare un giro ogni giorno per le strade e vedere quanta gente sporca Milazzo in ogni modo!

Lulu
Ospite
Lulu

Gli dico a mio figlio di un anno e mezzo di non cacare tra giovedì e venerdì, l’ultima la deve fare mercoledì. Se la fa, la raccolgo in un piatto e la tengo in casa come ambipur. Non ne faccio differenza e le carte le brucio. Sindaco non ti conviene scavare nella mia spazzatura… Te lo consiglio… Che bella città…

cece
Ospite
cece

c’è anche la possibilità di andare a smaltire in discarica in contrada Masseria

Salvo
Ospite
Salvo

Informo il giornalista di parte, che sia mercoledì 23 e giovedì 24,nella via san Paolino non hanno provveduto al ritiro della plastica e del vetro,lo comunichi al suo sindaco di prendere gli stessi provvedimenti intrapresi nei giorni scorsi.

Salvo
Ospite
Salvo

Confermo, nella frazione Grazia aggiungo che neppure martedì 22 l’indifferenziata