Sanna Randaccio e Maisano

JUNIOR CALCIO ACIREALE/FOLGORE: 0 – 4. Un encomiabile Marco Scolaro guida i Giovanissimi Regionali all’ennesimo successo travolgendo i giovani acesi. Di certo si poteva anche pensare ad una giornata di relax per i giovani di mister Alessandro Cosimini, invece hanno voluto onorare la 24° giornata di campionato. Una partita senza storia e mai messa in discussione, all’insegna di Marco Scolaro che realizza uno splendido poker. Già dai primi minuti è chiara la dinamica della partita a senso unico per la capolista con Marco Scolaro che realizza la rete del vantaggio al 10°. I ragazzi di Alessandro Cosimini e Carmelo Foti giocano il solito calcio brillante, geometrico con supremazia agonistica e di possesso palla, concludendo il primo tempo con il minimo vantaggio. La ripresa inizia sotto il segno della capolista che dopo dieci minuti realizza il 3 a 0 con il solito Marco Scolaro, concludendo dal limite per il raddoppio e su rigore la terza rete. I giovanissimi gialloblu mamertini, mai domi del risultato, con un forcing asfissiante raggiungono realizzano la quarta rete con una splendida azione corale conclusa magnificamente dall’eroe di giornata, Marco Scolaro. Nonostante il turnover i ragazzi di Salvatore De Luca hanno dimostrato determinazione e voglia di vincere mai doma dal risultato ottenuto. La prossima con la Jonica F.C. per la penultima di campionato, si gioca domenica mattina al Comunale “Santino Irrera” di Santa Marina.

Michele Arnone

Girbino e Maiorana

GI.FRA/FOLGORE: 1 – 1. Una partita che non è certo brillata per lo spettacolo, la voglia di vincere e la paura di perdere a certamente condizionato il derby milazzese dei Giovanissimi Provinciali nella penultima giornata di campionato. I ragazzi di Salvatore De Luca pur non avendo l’obiettivo dei punti hanno onorato sempre gli impegni di campionato.

L’avversario di turno non era di certo uno dei tanti ma i ragazzi della Gioventù Francescana della comunità di San Papino che oltre a rappresentare il derby cittadino conducono con merito il campionato sin dalla prima giornata. La vittoria nel primo match di andata per i gialloblu di mister Salvatore Sergente faceva presagire ad una partita tutt’altro che da poco, come da premesse. E il Gi.Fra. a passare in vantaggio all’11° realizzando il vantaggio dopo un vivace avvio. La reazione dei gialloblu di De Luca non si fa attendere, sfiorando dopo pochi minuti il pari con Matias Biltes, che non trova la rete a pochi passi dalla porta. Al 20° e Samuel Corso a sfiorare la realizzazione con una splendida punizione che sfiora di poco l’incrocio dei pali. Pari meritato che giunge con il giovane talento gialloblu, Samuel Corso, che realizza con un irresistibile dribbling una splendida rete. Il secondo tempo prosegue all’insegna dei giovanissimi della Folgore che non riescono a concludere con successo il predominio di gioco e possesso palla. Alla fine un pari che non demerita le virtù degli uni e degli altri anche se ci si aspettava qualcosa di più.

Leandro Sottile

Condividi questo articolo
703 visite