Dopo le polemiche dei giorni scorsi la giunta municipale ha approvato una delibera con la quale si dà mandato al dirigente del settore Servizi sociali, di provvedere , in via del tutto sussidiaria, al fine di favorire i processi di integrazione scolastica degli alunni disabili, alla prosecuzione dell’erogazione del servizio di assistenza igienico personale per gli alunni gravi, a supporto del personale scolastico. L’importo impegnato ammonta a 63 mila euro che consentirà la prosecuzione assistenziale del servizio sino al termine dell’anno scolastico 2017-18.

Nelle settimane scorse a sollevare la polemica erano stati i sindacati che si erano scontrati con l’amministrazione Formica la quale sosteneva di non voler continuare ad accollarsi il costo del servizio che spettava, invece, ai singoli istituti scolastici.

 

Condividi questo articolo
763 visite