Firmato il Patto per la Sicurezza 2018 tra Raffineria di Milazzo ed aziende dell’indotto. Nel corso di una cerimonia il direttore generale Piero Maugeri e tutti gli imprenditori che operano nella Ram hanno formalmente sottoscritto il Patto per la Sicurezza 2018 che si aggiunge alla quotidiana azione di promozione e di controllo della sicurezza nel rispetto delle procedure aziendali..

«Sono stati fissati alcuni obiettivi concreti, che pur rappresentando solo alcuni aspetti specifici di sicurezza, in realtà diventano la colonna portante di un modo di lavorare che non può e non deve rinunciare ad avere la sicurezza sul lavoro come stella polare quotidiana», scrive l’azienda in una nota.

Gli obiettivi che sono stati individuati per il 2018 sono innanzitutto il raggiungimento del risultato di zero infortuni.

«La Raffineria di Milazzo- continua la nota – deve essere identificata come un insieme, dove tutti devono dare il loro contributo per il miglioramento. La maturità e l’esperienza acquisite dall’indotto di raffineria consentono ed impongono alle Imprese ed alle loro maestranze di essere maggiormente proattivi nelle fasi progettuali e sulle modalità di esecuzione del lavoro. Solo attraverso questo approccio si può pensare ad un futuro più sicuro ed al raggiungimento degli obiettivi comuni».

Condividi questo articolo
1.174 visite