Ottimo il bilancio per l’Asd Svincolati Milazzo che nello scorso fine settimana ha ottenuto vittorie nel campionato di promozione e nelle categorie Under 13 ed Esordienti. Nel torneo di promozione la squadra di coach Riccardo Giambò, al momento capolista solitaria in attesa del match della Fortitudo Messina, si è imposta al Pala Ritiro di Messina sul Castanea Basket con il punteggio finale di 49-54 . Privi di molti elementi, i milazzesi hanno sofferto più del previsto e soltanto nei minuti finali dell’ultima frazione sono riusciti a raddrizzare il match e ad ottenere l’intera posta in palio. Prossimo impegno di campionato vedrà gli Svincolati affrontare in casa, al Pala Valverde, il Cus Messina.
Percorso netto nel girone di andata per l’Under 13 che ,inserita nel girone Arancione Messina del campionato regionale , si è nettamente imposta sul Costa d’Orlando B con il punteggio finale di 108-6 . I ragazzi di coach Maganza hanno così conquistato l’ottava vittoria su altrettante gare disputate, chiudendo al giro di boa al primo posto solitario in classifica. Ultimo in ordine di tempo il successo raggiunto dagli Esordienti, “Svincolatini “, che hanno ottenuto la terza vittoria in altrettante gare disputate . Nel match disputatosi nella palestra del Polo Liceale Impallomeni è arrivata l’ottima affermazione ai danni dello Scarabeo Milazzo, che è stato battuto con il risultato finale di 95-7 .
«Siamo molto contenti dei risultati sinora ottenuti dalla nostra prima squadra e dall ‘Under 13 – dice il dirigente Saverio Maiorana – con la squadra senior puntiamo naturalmente al salto di categoria e ci stiamo preparando, con la fase ad orologio, all’importante impegno dei Playoff. Siamo inoltre enormemente soddisfatti da quanto sinora espresso dai ragazzi dell’Under 13, sapientemente guidati dal nostro direttore tecnico Luigi Maganza che si sta confermando fondamentale per lo sviluppo e la crescita dei nostri giovani».
Uno sguardo ai più piccoli viene rivolto dal dirigente Danilo Scredi. «La crescita di tutto il nostro settore Minibasket – afferma – è il fattore di positività principale che conferma che stiamo ben lavorando. I bambini giocano e si divertono molto, mostrando inoltre tanta voglia di imparare e di stare insieme. I nostri Esordienti si stanno comportando bene in un campionato che sarà per loro una tappa fondamentale di avvicinamento alla vera pallacanestro».

Condividi questo articolo
604 visite