Si era trasferirto all’interno del bar abbandonato della stazione dopo avere rotto il vetro di una finestra con un colpo di becco. I tassisti lo avevano battezzato Intercity e, spesso, accoglieva i viaggiatori con un chicchirichi. Gli operai inviati dalle ferrovie, però, lo hanno “sfrattato”. Intervenuti per sistemare il vetro della finestra lo hanno recuperato e liberato nelle vicine campagne da dove era venuto.

Il bar rimane chiuso da anni con tanto di arredi e tavolini all’interno a causa di un contenzioso. Fer Servizi, la società che gestisce gli immobili delle Ferroviet, a seguito della richiesta di informazioni da parte dell’ assessorecomunale al Turismo Piera Trimboli ha comunicato che a rispondere al bando per l’apertura e la gestione di un nuovo bar  sono arrivate due offerte «ed è in corso di aggiudicazione a favore della migliore offerta pervenuta».

3,956 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi questo articolo...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone