Franco Pino

L’assunzione dell’ingegnere Santi Romagnolo nel 2011 «non s’aveva da fare”. A scriverlo non è stato Alessandro Manzoni in una trasposizione milazzese dei Promessi sposi ma i giudici del tribunale di Barcellona che nel pomeriggio hanno condannato in primo grado con l’accusa di concorso in abuso d’ufficio l’ex sindaco Carmelo Pino ad un anno e 4 mesi di reclusione, l’ex dirigente del comune di Milazzo Santi Romagnolo ad un anno di reclusione e Franco Pino, fratello del sindaco, all’epoca esperto in materia finanziaria del fratello, a 8 mesi di reclusione. Pino, candidato alle elezioni regionali con la lista “Musumeci Presidente” è stato interdetto per la durata di un anno dai pubblici uffici ma non dovrebbe avere ripercussioni elettorali (almeno dal puto di vista burocratico) poiché per tutti la pena è stata sospesa. Su questo punto, però, gli addetti ai lavori non sono tutti unanimi.

Il collegio giudicante presieduto dal Fabio Gugliotta e dai giudici Fabio Processo e Francesco Alligo hanno disposto anche il pagamento delle spese legali e un risarcimento di 10 mila euro alla parte civile, l’architetto Giuseppe Bonarrigo che sarebbe stato danneggiato dalla nomina. Ad essere assolti con formula piena per non avere commesso il fatto sono stati i segretari comunali dell’epoca che si sono succeduti tra il bando e l’assunzione, Giovanni Matasso e Lucio Catania. L’incarico di Romagnolo è durato appena 60 giorni, fino al 31 dicembre 2011, nel maggio successivo il professionista è subentrato in giunta con la delega ai Lavori Pubblici al posto di Mariano Bucca, ma tanto è bastato per far scattare le indagini della Procura che ha delegato la Guardia di Finanza della compagnia mamertina. Nel pomeriggio la condanna in primo grado che sarà impugnata dai legali dei tre imputati in Appello. Le motivazioni della sentenza saranno rese note entro 90 giorni.

Condividi questo articolo
490 visite

11
Rispondi

avatar
400
7 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
SimoneSaporitaSalvatoreMarioJoe Pesci Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Joe Pesci
Ospite
Joe Pesci

Non nutro simpatie particolari per Carmelo Pino, ma mi viene da pensare a questa sentenza a 15 giorni dal voto. Sbaglio ?

Paolo
Ospite
Paolo

…ed ha pure il coraggio di sostenere un intero comizio attaccando chiunque!Andare a votare in massa per lui per dare un segnale a Palermo…? Ma ritirati e non farti piu’vedere.VERGOGNAAAAAAA

Mario
Ospite
Mario

Paolo, hai scritto il falso, ha solo attaccato questo ridicolo sindaco che rappresenta una città che non è degno

Salvatore
Ospite
Salvatore

Non ci si può candidare alle regionali basando la campagna elettorale sul dissenso verso un’amministrazione!Ci si deve rivolgere a tutta la provincia con progetti di ampio respiro.

Saporita
Ospite
Saporita

continui tu,Mario, a dire falsita’.Ha attaccato Germana’,Laccoto e Picciolo ma non ha attaccato Genovese, Corona etc

Giorgio
Ospite
Giorgio

CHE VERGOGNA!!!E DOVREBBE VERGOGNARSI ANCORA DI PIU’CHI LO VOTA E SOSTIENE.

Viviana
Ospite
Viviana

A questo punto dovrebbe ritirare la sua candidatura perché in caso di una sua eventuale elezione rischia di doversi dimettersi in quanto interdetto dai pubblici uffici.

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Con quale faccia si presenta alle prossime elezioni regionali! Ritirare la sua candidatura sarebbe il minimo.Salire sul palco per fare comizi…un suicidio…