FLORESTA. La splendida giornata e l’aria frizzante tipica del periodo nelle aree montane, hanno propiziato il successo straordinario della seconda domenica di Ottobrando che ha visto la partecipazione di oltre 20.000 presenze. Vincente la tipicità dei prodotti dei Nebrodi, ormai consolidata caratterizzazione della manifestazione per effetto della strategia organizzativa dell’amministrazione comunale che ha puntato proprio sulla esclusività dei prodotti del territorio per valorizzare i relativi eventi.Prodotti tipici, non solo di eccellente qualità, garantiti dalle rigorose procedure di codificazione igienico – sanitaria e tracciabilità, debitamente documentate. L’apprezzamento è stato massimo risultando le richieste di acquisto superiori alle pur consistenti scorte dei relativi stands. Prodotti andati a ruba e quasi esauriti già nelle prime ore del pomeriggio.

Sicurezza alimentare che si coniuga perfettamente con la sicurezza pubblica, garantita quest’ultima dalla massiccia presenza, anche se discreta, del personale delle forze dell’ordine (Carabinieri – Polizia Municipale – Polizia di Stato e volontari) che hanno costantemente vigilato per il regolare e sereno svolgimento dell’evento, gestendo – tra l’altro – con efficienza anche il numero impressionante di veicoli presenti, sul territorio senza alcun pregiudizio per la viabilità anche per la disponibilità di spazi adeguati per la sosta ove hanno trovato opportuna collocazione autobus, camper e autoveicoli.

I Nebrodi con Ottobrando dimostrano di saper affrontare e vincere sfide impegnative facendo del binomio bellezze del territorio e qualità dei prodotti lo strumento per concorrere in modo efficace alla valorizzazione e allo sviluppo di aree diversamente destinate a prospettive meno favorevoli.

1,326 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi questo articolo...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone