Un cassonetto dei rifiuti liquefatto dalle fiamme

Intorno alle ore 8 si è sviluppato un incendio nell’area ex Montecatini in Via Ciantro. La zona interessata è stata davanti al cancello d’ingresso preda di sterpaglie, rovi e sporcizie. Da subito si è alzato fumo denso che ha messo in allarme i residenti delle cooperative circostanti. Diossina si sarebbe sprigionata da un cassonetto dei rifiuti che è stato letteralmente liquefatto dal fuoco. Ad intervenire subito i vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo. L’area rimane da anni abbandonata e necessita di una bonifica. La proprietà è del Gruppo Franza il quale, dopo avere accantonato il progetto di un parco comerciale, punta alla realizzazione di una piattaforma logistica che “dialoghi” con il vicino porto.

Condividi questo articolo
86 visite