Un pomeriggio di controlli non ha permesso alla polizia municipale di cogliere con le “mani nel sacco”, cittadini di altri Comuni pronti a depositare il loro sacchetto dell’immondizia nella via Madonna del Boschetto, nella Piana, dove da qualche tempo l’area che ospitava i cassonetti veniva trasformata in una discarica. Nessun automobilista si è fermato nella zona che in mattinata era stata totalmente bonificata dagli operai della ditta New system service.

Al fine di reprimere questa cattiva abitudine è stato deciso di eliminare da quella strada i cassonetti e di operare il servizio “porta a porta”.

I controlli però – assicura l’assessore all’Ambiente Damiano Maisano – continueranno e saranno organizzati in diverse ore della giornata, a partire già dal mattino quando comincia la giornata lavorativa. Questo perché ci siamo accorti, chiedendo alla ditta la verifica dei rifiuti conferiti l’altro ieri, che gran parte dei sacchetti appartenevano a residenti di San Filippo del Mela, San Pier Niceto e persino Spadafora. Una situazione davvero intollerabile visto che oltre a creare un danno igienico, comporta un aumento dei rifiuti da conferire in discarica proprio mentre siamo impegnati invece a diminuire questa percentuale».

L’assessore ha poi riferito di una situazione di criticità esistente nella via degli Orti, sempre vicino alla “Madonna del Boschetto” dove si registra la presenza di una microdiscarica abusiva con dei maiali liberi di scorazzare alla ricerca di cibo. «Domani mi attiverò col servizio veterinario per porre fine a questa assurda situazione».

287 Visite totali, 3 visite odierne

Condividi questo articolo...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone