A Milazzo arriva una nave da crociera ma nessuno accoglie i turisti. A denuciarlo il Meetup dei Cinquestelle “Milazzo in Movimento”. In una nota fanno notare  che oggi, lunedì 14, la nave “Belle de l’Adriatique” è stata ormeggiata in porto e alcuni dei croceristi, anziché andare in escursione al Tindari, hanno deciso di farsi un giro nella nostra bella cittadina. Ma non tutto è andato per il meglio: molti negozi chiusi, idem per le chiese e, addirittura, il castello che il lunedì rimane chiuso. «Gli uffici preposti, prontamente contattati, si giustificano dichiarando che non erano a conoscenza dell’arrivo della nave da crociera», sottolineano i cinquestelle.

L’argomento è di stretta attualità perchè nei prossimi giorni una delegazione dell’Autorità Portuale di Messina e Milazzo promuoverà lo scalo mamertino ai più importanti operatori del settore per la prima volta al Broward County Convention Center di Fort Lauderdale, essendo la tradizionale sede di Miami in ristrutturazione.

«Milazzo è città turistica – scrive il Meetup – e come sempre sottolineato dal sindaco, non ultimo il suo intervento all’incontro di venerdì 11 al teatro Trifiletti, è su quello che bisogna puntare per lo sviluppo economico. La città è dunque proiettata verso il futuro… ma solo a parole. Da tutt’altra parte si va, nel frattempo, con i fatti».

 

Condividi questo articolo
250 visite